Tu sei qui

AGGIORNAMENTI "CORONAVIRUS": Decreto di proroga al 17 Maggio 2020 delle misure di contenimento del coronavirus ai sensi del DPCM 26 Aprile 2020

StampaStampaSalva .pdfSalva .pdf

Decreto di proroga al 17 Maggio 2020 delle misure di contenimento del coronavirus ai sensi del DPCM 26 Aprile 2020

 

Corsico, 3 Maggio 2020

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE DOCENTE E ATA

AL CONSIGLIO D’ISTITUTO

AGLI INTERESSATI

Al SITO

Oggetto: Decreto di proroga al 17 Maggio 2020 delle misure di contenimento del coronavirus ai sensi del DPCM 26 Aprile 2020

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO            il proprio Decreto n. prot. 1092/U del 15/04/2020 e quanto in esso richiamato nelle premesse e nel dispositivo, con particolare riferimento a:

  1.   la chiusura di tutti i plessi dell’IC Galilei fino al 3 Maggio 2020 in forza del Dpcm 10 Aprile 2020, salva l’apertura in casi e per motivi strettamente necessari ed indifferibili;
  2.   il proseguimento del lavoro degli uffici di segreteria in modalità di lavoro agile;
  3.   la sospensione del ricevimento del pubblico, tranne l’erogazione dei servizi in presenza, con carattere di urgenza ed indifferibilità, da concordare previo appuntamento via e-mail all’indirizzo miic887003@istruzione.it

VISTO            il D. P.C.M del 26 aprile 2020 che proroga al 17 Maggio 2020 le misure restrittive in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID 19, ivi compresa la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado (art. 1 comma 1 k)

VISTA            la Nota del Ministero dell ’Istruzione prot. n. 622 del l ’1 Maggio 2020 "Proseguimento lavoro agile. DPCM del 26 aprile 2020. Istituzioni scolastiche ed educative".

 

DECRETA

 

la proroga fino al 17 Maggio 2020

- della sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado, fermo restando il proseguimento delle attività di didattica a distanza;

- delle disposizioni di adeguamento del servizio scolastico emanate con proprio decreto n. prot. 1092/U del 15/04/2020. Il ricevimento del pubblico rimarrà sospeso, salvo per l’espletamento di pratiche urgenti e indifferibili, non risolvibili in maniera telematica, per cui sarà necessario prendere un appuntamento telefonico. La segreteria risponderà al telefono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00, al numero +39 351 8684238.
Si invitano tutti i destinatari a prendere visione del sito dell’Istituto per ulteriori aggiornamenti e per altre comunicazioni.

 

All.to: DPCM_26 Aprile 2020

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

AVVISO PUBBLICO REGIONE LOMBARDIA CONTRIBUTI STRAORDINARI SOSTEGNO FIGLI (MUTUI E E-LEARNING PER ACQUISTO MATERIALE INFORMATICO)

 

Corsico, 24 Aprile 2020

Alle FAMIGLIE DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA

OGGETTO: AVVISO PUBBLICO REGIONE LOMBARDIA CONTRIBUTI STRAORDINARI SOSTEGNO FIGLI (MUTUI E E-LEARNING PER ACQUISTO MATERIALE INFORMATICO)

Si comunica alle famiglie che la Regione Lombardia ha emanato il decreto n. 4664, allegato alla presente, attuativo della DGR 3051 riferita al “pacchetto famiglia” per il sostegno alle famiglie nell’ambito dell’emergenza COVID – 19 – contributi per la rata del mutuo e per l'acquisto di pc e tablet per la formazione scolastica a distanza.

TEMPI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: dalle ore 12 del 4 maggio alle ore 12 del 15 maggio 2020.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: da presentare sulla piattaforma regionale Bandi on line all'indirizzo /http://www.bandi.servizirl.it/

 

All.to: DECRETO 4664 AVVISO PUBBLICO

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei nei giorni 22 e 24 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

 

Corsico, 21 Aprile 2020

ALLE FAMIGLIE
AL PERSONALE DOCENTE E ATA
AL CONSIGLIO D’ISTITUTO
AGLI INTERESSATI
Al SITO

Oggetto: Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei nei giorni 22 e 24 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTI           i propri Decret i n . prot 1099/U del 16/04/2020, n. 1092/U e 1093/U del 15/04/2020;

VISTA          la normativa vigente sulle misure restrittive in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID 19

VISTA          la necessità di svolgere in presenza attività essenziali ed indifferibili, con particolare riferimento alla consegna di tablet acquistati dalla scuola ai sensi del D.L. n. 18/20 per consentire ad alunni in situazione di difficoltà di seguire le attività di didattica a distanza (circ. n. 109 del 9 aprile 2020 pubblicata sul sito della scuola)

 

DECRETA

L’apertura del plesso Galilei in data 22 Aprile e 24 Aprile 2020 dalle ore 8,00 alle ore 13,00, disponendo la presenza in servizio, a rotazione, di 1 collaboratore scolastico e di 1 assistente amministrativo ai quali è già stato comunicato il provvedimento per le vie brevi.
Al suddetto personale Ata ed al personale esterno che farà accesso nei locali scolastici per i motivi sopraesposti, saranno forniti i dispositivi di protezione individuali (in particolare mascherina e guanti) nonché idonei mezzi detergenti per le mani. Verranno altresì osservate misure precauzionali di distanziamento sociale ed ogni altra disposizione prevista ex lege in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19.
Per tutto il personale interessato la presente vale come ordine di servizio.

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei in data 17 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

Corsico, 16 Aprile 2020

ALLE FAMIGLIE
AL PERSONALE DOCENTE E ATA
AL CONSIGLIO D’ISTITUTO
AGLI INTERESSATI
Al SITO

Oggetto: Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei in data 17 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTI              i propri Decreti n . prot . 1092/U e 1093/U del 15/04/2020;

VISTA            la normativa vigente sulle misure restrittive in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID 19

VISTA            la necessità di svolgere in presenza attività essenziali ed indifferibili tra c ui pratiche urgenti di natura amministrativa e didattica che richiedono la visione di documentazione cartacea presente presso gli Uffici scolastici, consegna da parte del fornitore di devices acquistati dalla scuola ai sensi del D.L. n. 18/20) non altrimenti erogabili

 

DECRETA

L’apertura del plesso Galilei in data 17 Aprile 2020 dalle ore 9,30 alle ore 13,30, disponendo la presenza in servizio, a rotazione di 1 collaboratore scolastico e di 1 assistente amministrativo ai quali è già stato
comunicato il provvedimento per le vie brevi.
Al suddetto personale Ata ed al personale esterno che farà eventualmente accesso nei locali scolastici per i motivi sopraesposti, saranno forniti i dispositivi di protezione individuali (in particolare mascherina e
guanti) nonché idonei mezzi detergenti per le mani . Verranno altresì osservate misure precauzionali di distanziamento sociale ed ogni altra disposizione prevista ex lege in materia di contenimento e gestione
dell’emergenza epidemiologica da Covid 19.
Per tutto il personale interessato la presente vale come ordine di servizio.

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei in data 16 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

Corsico, 15 Aprile 2020

ALLE FAMIGLIE
AL PERSONALE DOCENTE E ATA
AL CONSIGLIO D’ISTITUTO
AGLI INTERESSATI
Al SITO

Oggetto: Decreto di apertura straordinaria plesso Galilei in data 16 Aprile 2020 per svolgimento di attività urgenti ed indifferibili

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO                il proprio Decreto n. prot. 1092/U del 15/04 /2020;

VISTA                la normativa vigente sulle misure restrittive in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID 19

VISTA                la necessità di svolgere in presenza attività essenziali ed indifferibili tra cui pratiche urgenti di natura amministrativa e didattica che richiedono la visione di documentazione cartacea presente presso gli Uffici scolastici ,consegna da parte del fornitore di devices acquistati dalla scuola ai sensi del D.L. n. 18/20) non altrimenti erogabili

 

DECRETA

L’apertura del plesso Galilei in data 16 Aprile 2020 dalle ore 10,00 alle ore 14,00, disponendo la presenza in servizio di 1 collaboratore scolastico e di 1 assistente amministrativo ai quali è già stato
comunicato il provvedimento per le vie brevi.
Al suddetto personale Ata ed al personale esterno che farà eventualmente accesso nei locali scolastici per i motivi sopra esposti, saranno forniti i dispositivi di protezione individuali (in particolare mascherina e
guanti) nonché idonei mezzi detergenti per le mani . Verranno altresì osservate misure precauzionali di distanziamento sociale ed ogni altra disposizione prevista ex legge in materia di contenimento e gestione
dell’emergenza epidemiologica da Covid 19.

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

DPCM 10 Aprile 2020 - Decreto di proroga al 3 Maggio 2020 delle misure di contenimento del coronavirus

 

Corsico, 14 Aprile 2020

ALLE FAMIGLIE
AL PERSONALE DOCENTE E ATA
AL CONSIGLIO D’ISTITUTO
AGLI INTERESSATI
Al SITO

Oggetto: Decreto di proroga al 3 Maggio 2020 delle misure di contenimento del coronavirus ai sensi del DPCM 10 Aprile 2020 e dell’Ordinanza della Regione Lombardia n. 528 dell’11/04/2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO             il proprio Decreto n. prot. 1015 /U del 2 /0 4 /2 020 e quanto in esso richiamato nelle premesse e nel dispositivo , con particolare riferimento a

1. la chiusura di tutti i plessi dell’IC Galilei fino al 13 Aprile 2020 in forza del Dpcm 1 Aprile 2020, salva l’apertura in casi e per motivi strettamente necessari ed indifferibili;

2. la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 15 Aprile, in forza delle Ordinanze della Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020 e n. 515 del 22/03/2020;

3. il proseguimento del lavoro degli uffici di segreteria in modalità di lavoro agile;

4. la sospensione del ricevimento del pubblico, tranne l’erogazione dei servizi in presenza, con carattere di urgenza ed indifferibilità, da concordare previo appuntamento via e-mail all’indirizzo miic887003@istruzione.it

VISTO            il D. P.C.M del 1 0 aprile 2020 che proroga al 3 Maggio 2020 le misure restrittive in materia di contenimento e ges tione dell’emergenza epidemiologia da COVID 19;

VISTA             L'Ordinanza della Regione Lombardia n. 5 28 dell 11/04/2020

 

DECRETA

la proroga fino al 3 Maggio 2020

  • della sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado, fermo restando il proseguimento delle attività di didattica a distanza;
  • delle disposizioni di adeguamento del servizio scolastico emanate con proprio decreto n. prot. 1015/U del 2/04 /2020. Il ricevimento del pubblico rimarrà sospeso, salvo per l’espletamento di pratiche urgenti e indifferibili, non risolvibili in maniera telematica, per cui sarà necessario prendere un appuntamento telefonico.

La segreteria risponderà al telefono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00, al numero +39 351 18684238.

Si invitano tutti i destinatari a prendere visione del sito dell’Istituto per ulteriori aggiornamenti e per altre comunicazioni.

 

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

All.ti :

DPCM 10 Aprile 2020 

Ordinanza Regione Lombardia n.528_11 aprile

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

DPCM 1 Aprile 2020 - Proroga al 13 aprile delle misure di contenimento del coronavirus

 

Corsico, 2 Aprile 2020

 

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE DOCENTE E ATA

AL CONSIGLIO D’ISTITUTO

AGLI INTERESSATI

Al SITO

                                                                                                  

 

Oggetto: DPCM 1 Aprile 2020 - Proroga al 13 aprile delle misure di contenimento del coronavirus

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO            il proprio Decreto n. prot. 993/U del 23/03/2020 e quanto in esso richiamato nelle premesse e nel dispositivo, con particolare riferimento a:

la chiusura di tutti i plessi dell’IC Galilei dal giorno 24 marzo 2020 al 3 Aprile 2020, salva l’apertura in casi e per motivi strettamente necessari ed indifferibili;
la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 15 Aprile, in forza delle Ordinanze della Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020 e n. 515 del 22/03/2020;
il proseguimento del lavoro degli uffici di segreteria in modalità di lavoro agile;
la sospensione del ricevimento del pubblico, tranne l’erogazione dei servizi in presenza, con carattere di urgenza ed indifferibilità, da concordare previo appuntamento via e-mail all’indirizzo miic887003@istruzione.it

VISTO           il D.P.C.M dell’1 aprile 2020 che proroga le disposizioni dei D.PC.M. dei giorni 8, 9, 11, 22 marzo

2020 e dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 28 marzo 2020 in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19;

 

DECRETA

la proroga fino al 13 aprile 2020:

  • della sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado, in deroga a quanto previsto dal proprio Decreto n. prot. 993/U del 23/03/2020, sulla base delle indicazioni delle Ordinanze della Regione Lombardia di cui in premessa. Si continueranno le attività di didattica a distanza;
  • delle disposizioni di adeguamento del servizio scolastico emanate con proprio decreto n. prot.  993/U del 23/03/2020. Il ricevimento del pubblico rimarrà sospeso, salvo per l’espletamento di pratiche urgenti e indifferibili, non risolvibili in maniera telematica, per cui sarà necessario prendere un appuntamento telefonico. La segreteria risponderà al telefono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00, al numero +39 351 18684238.

 

 

Si invitano tutti i destinatari a prendere visione del sito dell’Istituto per ulteriori aggiornamenti e per altre comunicazioni.

 

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

All.to --> DPCM 1 Aprile 2020

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Disposizioni organizzative urgenti in applicazione del DPCM 22 Marzo 2020, delle Ordinanze Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020 e n. 515 del 22/03/2020

 

Corsico, 23 Marzo 2020

 

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE DOCENTE E ATA

AL CONSIGLIO D’ISTITUTO

All’USR LOMBARDIA

Al COMUNE DI CORSICO

Al SITO

Alla RSU

 

 

Oggetto: Disposizioni organizzative urgenti in applicazione del DPCM 22 Marzo 2020, delle Ordinanze Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020 e n. 515 del 22/03/2020

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO il decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19;

VISTA la Direttiva n. 1/2020 del Ministro della Pubblica Amministrazione recante prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni;

VISTI i DPCM adottati ai sensi dell’art. 3, comma 1, del decreto legge  23 febbraio 2020 , n. 6 in attuazione delle misure di contenimento dell’epidemia da COVID-19 e, in particolare, il DPCM 9 marzo 2020 recante misure per il contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale tra le quali la sospensione delle attività didattiche fino al 3 aprile 2020 su tutto il  territorio nazionale e il DPCM 11 marzo 2020 recante misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazione che individua la modalità del lavoro agile come modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni, al fine di limitare gli spostamenti per il raggiungimento del posto di lavoro per fermare  il propagarsi dell’epidemia;

VISTE le note del Ministero dell’Istruzione n. 278 del  6 marzo 2020, n. 279 dell’8 marzo 2020 e n. 323 del 10 marzo 2020 con le quali vengono impartite alle istituzioni scolastiche disposizioni applicative delle suddette norme e, in particolare, vengono date indicazioni sullo svolgimento del lavoro del personale ATA e sull’applicazione dell’istituto del lavoro agile nel periodo di sospensione dell’attività didattica;

VISTA la Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 2/2020 contenente “Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2 del Decreto Legislativo del 30 Marzo 2001 n. 165, con particolare riferimento al par. 2 della suddetta Direttiva: “Le amministrazioni, nell’ambito delle proprie competenze istituzionali, svolgono le attività strettamente funzionali alla gestione dell’emergenza e le attività indifferibili”, e che “Le amministrazioni, considerato che  - sulla base di quanto rappresentato nel successivo punto 3 - la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa è il lavoro agile, limitano la presenza del personale negli uffici ai soli casi in cui la presenza fisica sia indispensabile per lo svolgimento delle predette attività”; 

PRESO ATTO dell'emanazione del DPCM 16/03/2020 "Cura Italia", in particolare delle parti legate alla gestione delle scuole;

CONSIDERATO che, ai sensi del D.L. n. 18 del 17/03/2020 e delle note esplicative del Ministero dell’Istruzione (prot.n. 392 del 18/03/2020 e prot.n. 440 del 21/03/2020) - il lavoro agile è la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, anche a prescindere dagli accordi individuali e dagli obblighi informativi previsti dagli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81; - la presenza del personale negli uffici deve essere limitata allo scopo esclusivo di assicurare le attività ritenute indifferibili e che richiedono necessariamente la presenza sul luogo di lavoro, anche in ragione della gestione dell’emergenza;

CONSIDERATO che possono ritenersi indifferibili attività quali la verifica periodica dell’integrità delle strutture e dei beni, verifica e gestione di operazioni di sistemazione delle strumentazioni informatiche, ritiro/digitalizzazione di documenti per lavori in remoto, verifica periodica di operazioni ed attrezzature in remoto, consegna e ritiro certificati urgenti e posta cartacea, nonché ogni altra attività che sarà ritenuta indifferibile in base al verificarsi di nuove esigenze, da valutare caso per caso;

VISTA l’Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020 recante “ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”;

VISTO il DPCM del 22 Marzo 2020 contenente ulteriori misure per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, applicabili sull’intero territorio nazionale, con particolare riferimento alle limitazioni di spostamenti delle persone fisiche con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute;

VISTA l’Ordinanza della Regione Lombardia n. 514 del 21 Marzo 2020, in particolare nella parte in cui prevede la sospensione fino al 15 aprile 2020 dei “servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche …” ;

VISTA l’Ordinanza della Regione Lombardia n. 515 del 22 Marzo 2020, in particolare nella parte in cui prevede - “… la sospensione dell’attività amministrativa in presenza presso le sedi e uffici decentrati delle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2 del d.lgs 165/01 (ndr comprese tutte le istituzioni scolastiche)…fatta salva l’erogazione dei servizi pubblici essenziali e di pubblica utilità per i quali sia assolutamente necessaria e imprescindibile la presenza fisica nella sede di lavoro, nell’ambito di quelli previsti dalla legge 146/90...”; - “per quanto concerne le amministrazioni dell’istruzione e della ricerca, ai fini della presente Ordinanza, si considerano servizi essenziali e di pubblica utilità …. i servizi connessi alla formazione a distanza delle scuole ….”;

TENUTO CONTO dell’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia che sta determinando il progressivo incremento dei casi all’interno del territorio della regione Lombardia;

PRESO ATTO che risulta necessario adottare ulteriori provvedimenti volti a ridurre ogni contatto sociale non strettamente indispensabile, a tutela del bene della salute, costituzionalmente garantito, dell’intero personale scolastico;

VISTO l’art. 25 del decreto legislativo n. 165/2001 che attribuisce ai dirigenti scolastici la competenza organizzativa dell’attività delle istituzioni scolastiche affinché sia garantito il servizio pubblico di istruzione;

VERIFICATO che le attività strettamente funzionali alla gestione amministrativa e contabile, nonché le attività di didattica a distanza avviate dai docenti dell’IC Galilei, non richiedono la necessità della presenza fisica del personale Ata nei locali dell’Istituto;

RAVVISANDO la necessità di integrare e modificare i propri decreti dirigenziale prot. n. 945/u del 12/03/2020 e n. 967/U del 16/03/;

SENTITA la Dsga

SENTITA la RSU

DISPONE

al fine di tutelare nelle forme prescritte la salute e la sicurezza di tutto il personale scolastico e degli utenti stessi, in ottemperanza delle disposizioni normative citate in premessa:

1.      la chiusura di tutti i plessi dell’IC Galilei dal giorno 24 marzo 2020 e fino al 3 Aprile 2020, salvo eventuali ulteriori disposizioni.

                L’apertura del plesso centrale, sede degli uffici direttivi ed amministrativi, potrà aver luogo solo per motivi strettamente necessari e per assicurare le attività indifferibili sopra richiamate ed il cui svolgimento non può essere effettuato in forma agile;

2.      la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado fino al  15 Aprile.

               Le attività di didattica a distanza saranno proseguite con le modalità finora adottate;

3.      la sospensione del ricevimento del pubblico: i servizi erogabili in presenza, laddove indifferibili ed urgenti, saranno garantiti solo su appuntamento tramite richiesta da inoltrare via mail all’indirizzo  miic887003@istruzione.it;

4.      il proseguimento del lavoro degli uffici di segreteria in modalità di lavoro agile;

5.      tutte le esigenze degli utenti saranno soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni e-mail da inviare all’indirizzo miic887003@istruzione.it.

 

I settori e il personale cui gli utenti possono rivolgersi sono:

1. Rapporti inter-istituzionali, coordinamento della DAD, organizzazione del servizio

                Dirigente scolastico, prof.ssa Anna Salamino: e-mail dirigente@icgalileicorsico.gov.it

2. Gestione amministrativa e contabile, coordinamento del personale ATA

               Direttore servizi generali amministrativi, dott.ssa Rosalba Altavilla: e-mail dsga@icscopernico.it

3. Gestione del personale docente e ATA

              Assistenti amministrativi, Sig.ra Stefania Caputo, Sig.ra Olivia Labita e Sig.ra Sofia La Pila: e-mail miic887003@istruzione.it

4. Gestione alunni e Area didattica

             Assistenti amministrativi, Sig.ra Sonia Calabrese e Sig. Vincenzo Amore: e-mail miic887003@istruzione.it

La dirigente scolastica attua modalità di lavoro agile e flessibile da remoto (altresì coordinandosi costantemente col proprio Staff e con la DSGA), utilizzando tutti i canali formali ed informali dell’istituzione Scolastica, garantendo la sua costante reperibilità, attraverso una linea telefonica dedicata, e, laddove necessaria, la sua presenza per eventuali necessità reputate indifferibili connesse al funzionamento dell’istituzione scolastica. Assicura la piena funzionalità della scuola a supporto della didattica a distanza e dell’attività amministrativo-contabile e,  nell’ambito dei propri “autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane” (art. 25, c. 2 D.lgs 165/2001), organizza “i tempi ed i modi della propria attività, correlandola in modo flessibile”, alla luce dell’emergenza sanitaria e “alle esigenze della Istituzione cui è preposto e all'espletamento dell'incarico affidatogli” (CCNL Area V 2002-2005) (Nota MI prot. 392 del 18/03/2020).

Inoltre, potrà disporre, in via d’urgenza e nei soli casi indifferibili e di stretta necessità, previo appuntamento richiesto via mail all’indirizzo miic887003@istruzione.it, l’apertura del plesso centrale, limitando comunque al minimo il contingente necessario (1 collaboratore e 1 assistente amministrativo).

La DSGA attua la modalità di lavoro agile garantendo la sua costante reperibilità e, laddove necessaria, la presenza per eventuali necessità connesse al funzionamento dell’istituzione scolastica. Assicura la piena funzionalità dell’attività amministrativo-contabile, nel rispetto della sua autonomia operativa, coordinando da remoto le attività dei servizi generali ed amministrativi e garantendo il rispetto delle scadenze indifferibili eventualmente non prorogate, attraverso un contatto costante con la DS e con gli assistenti Amministrativi.

La DSGA assicura inoltre, in collaborazione con la DS, che eventuali esigenze di docenti e studenti legate alla disponibilità di attrezzature informatiche e di supporti per la gestione della didattica a distanza siano opportunamente soddisfatte per garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche a distanza.

Gli assistenti amministrativi organizzano flessibilmente la prestazione di lavoro nella fascia giornaliera di funzionamento dell’ufficio (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 15:12), attraverso modalità di lavoro agile, attenendosi ai compiti definiti dalla DSGA e concordati con la DS, compilando altresì i report appositamente predisposti. Nel caso in cui si rilevi la necessità di accedere agli uffici per l'assolvimento dei propri compiti, potrà essere consentito al personale amministrativo di provvedere individualmente all'ingresso, pur nel rispetto della fascia oraria sopra indicata e per il tempo strettamente necessario a reperire informazioni e/o documenti.

Il personale collaboratore scolastico, la cui attività lavorativa non è oggetto di lavoro agile, ai sensi della nota del Ministero dell’Istruzione 10 marzo 2020, n. 323, resterà a disposizione per le eventuali necessità urgenti di apertura dei locali scolastici e, se non impegnato, sarà esentato dall’obbligo del servizio solo dopo aver fruito delle ferie pregresse e degli altri istituti previsti dalla contrattazione collettiva. Esperite tali possibilità, il personale dipendente sarà esentato dal servizio. Il periodo di esenzione dal servizio, in riferimento alla fattispecie della obbligazione divenuta temporaneamente impossibile di cui all’art. 1256, comma 2, cc, è equiparato al servizio effettivo, ai fini giuridici ed economici.

La presenza del personale presso la sede di servizio, limitata alla sola misura necessaria all’espletamento di attività reputate indifferibili ed effettuabili unicamente in presenza, sarà effettuata previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio (distanziamento sociale, misure di igiene personale, ecc.).

Del presente provvedimento è data informazione ai soggetti in indirizzo e pubblicazione sul sito dell’Istituto.

Con successivi ed ulteriori atti potranno essere implementati, ovvero modificati, i termini del presente decreto dirigenziale, in funzione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e dei conseguenti atti regolativi.

All.ti:

  1. DPCM 22 marzo 2020
  2. Ordinanze Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020
  3. Ordinanza della Regione Lombardia n. 515 del 22 Marzo 2020

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Disposizioni organizzative urgenti IC Galilei dal 17.03.2020 al 25.03.2020

Corsico, 16 Marzo 2020

 

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE DOCENTE E ATA

All’USR LOMBARDIA

 All’UST di MILANO

 Al COMUNE DI CORSICO (MI)

 Al SITO

 Alla RSU

 

 

Oggetto: Disposizioni urgenti in applicazione del DPCM 11 marzo 2020, circa l’organizzazione del servizio nell’Istituto IC Galilei a decorrere dal 17.03.2020 e fino al 25.03.2020 in applicazione del DPCM 11 marzo 2020

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Visto l’art. 25 del decreto legislativo n. 165/2001 che radica in capo ai dirigenti scolastici la competenza organizzativa dell’attività delle istituzioni scolastiche affinché sia garantito il servizio pubblico di istruzione;

Considerata la gravità dell’emergenza epidemiologica registrata nella Regione Lombardia e le misure di profilassi impartite;

Ritenuto che il contagio si stia diffondendo soprattutto nelle occasioni di trasferimento da luogo a luogo e di prossimità con altre persone;

Condividendo la raccomandazione ripetuta a tutti i livelli che la principale forma di prevenzione dai rischi di contagio consiste nello stare a casa;

Verificato che l’ultimo DPCM dell’11 marzo, emanato dal Governo tra le misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale, comprende la raccomandazione “Per tutte le attività non sospese si esorta al massimo utilizzo delle modalità di lavoro agile”;

Ritenuto che tra le responsabilità dei Dirigenti scolastici vada inclusa anche la tutela della salute del personale, oltre che della propria;

Tenuto conto, da un lato, della natura di servizio pubblico essenziale attribuita dalle norme al servizio scolastico, e dall’altro, della necessità di minimizzare, in questa fase emergenziale, le presenze fisiche nella sede di lavoro;

Visto il Decreto dirigenziale già inviato con circ. n. 103 del 12/03/2020 prot. N. 945/U, pubblicato sul sito istituzionale della scuola, contenente disposizioni organizzative per il personale docente, Ata e lavoro agile;

Considerato che le sole attività indifferibili da rendere in presenza attualmente sono esemplificabili nell’elenco di seguito indicato, suscettibile di essere modificato in base a successive necessità: consegna e ritiro posta cartacea, verifica dell’integrità delle strutture e dei beni, termine operazioni sistemazione strumentazioni informatiche, termine operazioni di pulizia;

DISPONE

al fine di tutelare nelle forme prescritte la salute e la sicurezza di tutto il personale scolastico e degli utenti stessi, in ottemperanza del DPCM citato in premessa, che dal giorno 17 marzo 2020 e fino al 25 marzo 2020 (come da DPCM dell’11 marzo):

  • le attività didattiche si effettuino in modalità a distanza, secondo quanto indicato nelle circolari n. 102 dell’8/03/2020 e n. 103 del 12/03/2020, pubblicate sul sito della scuola, nonché nelle mail inviate ai docenti dei diversi ordini e gradi di scuola;
  • non sia più ricevuto il pubblico in presenza, con le sole eccezioni riportate in premessa;
  • gli uffici amministrativi dell’Istituto operino da remoto secondo la modalità del lavoro agile in applicazione delle indicazioni contenute nello DPCM già richiamato in premessa;
  • i servizi erogabili solo in presenza, come sopra specificato, siano garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare all’indirizzo e-mail: miic887003@istruzione.it.

Le eventuali esigenze degli utenti saranno soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni e-mail che potranno essere indirizzate in rapporto ai settori di competenza di seguito indicati.

I settori e il personale cui gli utenti possono rivolgersi sono:

1) Rapporti inter-istituzionali, coordinamento della DAD, organizzazione del servizio

                        Dirigente scolastico, e-mail: dirigente@icgalileicorsico.gov.it

2) Gestione amministrativa e contabile, coordinamento del personale ATA

                        Direttore servizi generali amministrativi, e-mail dsga@icscopernico.it

3) Gestione del personale docente e ATA

                        Assistenti amministrativi, e-mail miic887003@istruzione.it

4) Gestione alunni e Area didattica

                        Assistenti amministrativi, e-mail miic887003@istruzione.it

 

Per le sole attività indifferibili da rendere in presenza, è garantita l’apertura del plesso centrale e la presenza del contingente minimo di collaboratori scolastici nei giorni di LUNEDI’ e di GIOVEDI’ nell’orario dalle 09:00 alle 11:00.

La sottoscritta ed il personale amministrativo effettueranno le rispettive prestazioni di lavoro da remoto secondo i seguenti orari: 08.00-15.00 dal lunedì al venerdì.

Questo non esclude la possibilità che l’intero personale scolastico, per esigenze improrogabili di servizio o di DAD, possa accedere occasionalmente agli uffici della sede centrale, previa mail di richiesta al Dirigente per poter autocertificare lo spostamento da casa.

Il provvedimento viene reso pubblico sul sito dell’Istituto.

Ne sarà data comunicazione all’Ufficio Scolastico Territoriale, all’Ufficio Scolastico Regionale, al Comune ed alla Rsu.

 

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

All.to: DPCM 11 Marzo 2020

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

SOSPENSIONE ATTIVITA’ DIDATTICHE - NUOVE DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ex DPCM 8 e 11 MARZO 2020 e Note Miur n. 278 del 6 marzo 2020, n. 279 dell’8 marzo 2020 e n. 323 del 10 marzo 2020

Circ. n. 103

Corsico, 12.03.2020

Ai Docenti
Al Personale ATA
Al DSGA
Al Comune
Alla RSU
Agli ATTI
Al Sito

OGGETTO: SOSPENSIONE ATTIVITA’ DIDATTICHE - NUOVE DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ex DPCM 8 e 11 MARZO 2020 e Note Miur n. 278 del 6 marzo 2020, n. 279 dell’8 marzo 2020 e n. 323 del 10 marzo 2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTA la Direttiva n. 3/2017 della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Indirizzi per l’attuazione dei commi 1 e 2 dell’articolo 14 della legge 7 agosto 2015, n.124 e linee guida contenenti regole inerenti all’organizzazione del lavoro finalizzate a promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti”;
VISTA la Legge 22 maggio 2017, n. 81 “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”, come integrata dalla Legge 30 dicembre 2018, n. 145;
VISTA la Legge 8 marzo 2000, n. 53 “Disposizioni per il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi della città”;
VISTO il Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 “Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”;
VISTO il CCNL relativo al personale del Comparto Istruzione e Ricerca triennio 2016 – 2018;

VISTA l’Ordinanza del Ministero della Salute del 21 febbraio 2020, “Ulteriori misure profilattiche contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19”;
VISTO il Decreto legge del 23 febbraio 2020, n. 6 “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 febbraio 2020, “Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”;
VISTE le disposizioni del Ministero della Salute d’intesa con la Regione Lombardia del 23 febbraio 2020, “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione della situazione epidemiologica da COVID-2019”;
CONSIDERATA la attuale delicata situazione emergenziale sanitaria e la volontà dell’Istituto di tutelare il personale con particolare esigenze di carattere sanitario, familiare e/o logistico, nonché di predisporre misure utili a contenere il rischio di contagio;
VISTA la Circolare del Ministero della Salute del 24 febbraio 2020 con oggetto “COVID2019. Nuove indicazioni e chiarimenti”;
VISTA la Determinazione del 25 febbraio 2020, “Piano Straordinario Lavoro da Remoto- Emergenza Nuovo Coronavirus COVID-19”;
VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020, “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
VISTA la Direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione n°1/2020 del 25 febbraio 2020 avente per oggetto “Prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 nelle pubbliche amministrazioni al di fuori delle aree di cui all’art. 1 del decreto-legge n.6 del 2020”;
VISTA la Nota del Ministro dell’Istruzione del 22 febbraio 2020;
VISTO il DPCM del 29 febbraio 2020;
VISTO il DPCM del 1marzo 2020;
VISTO il DPCM del 4 marzo 2020;
VISTO il DPCM del 8 marzo 2020, che all’ art. 1 prevede “Misure urgenti di contenimento del contagio nella regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia”
VISTA la Nota Miur 8 marzo 2020 “Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020. Indicazioni operative”;

VISTA la situazione di emergenza nazionale sancita dal DPCM 9 marzo 2020;
VISTA la Nota MIUR prot. n. 0000323 del 10/03/2020
SENTITA la RSU
SENTITA la Dsga
CONSIDERATA l’emergenza in atto e la necessità di contenere il più possibile gli spostamenti fisici delle persone;
VISTO il Contratto integrativo di Istituto per il triennio 2018 -2021;
CONSIDERATO che la minore erogazione del servizio connessa alle misure che si attueranno non determina debiti orari, essendo riconducibile ad una impossibilità non imputabile al lavoratore e trovando applicazione l’art. 1256 CC;

PER IL PERSONALE DOCENTE
- Tenuto conto di quanto emerso nelle riunioni con i docenti referenti dei Dipartimenti disciplinari della scuola secondaria e con i Presidenti di interclasse della scuola primaria effettuate in modalità da remoto in videoconferenza giovedì 12 marzo 2020

DISPONE quanto segue :

● l’attivazione della didattica a distanza con gli strumenti che sono stati specificati nella circolare n. 102 pubblicata sul sito della scuola in data 8 marzo 2020, tra i quali l’utilizzo del Registro Elettronico e della piattaforma Dropbox, in attesa dell’attivazione della piattaforma G-Suite già chiesta dall’Istituzione scolastica, previa autorizzazione delle famiglie;

● In attuazione della note ministeriali n. 278 del 06 marzo 2020 e n. 279 dell’8 marzo 2020, si consiglia di evitare, soprattutto nella scuola primaria, la mera trasmissione di compiti ed esercitazioni, quando non accompagnata da una qualche forma di azione didattica o anche semplicemente di contatto a distanza […] e ciò riguarda l’intero gruppo classe, la cui dimensione inclusiva va, per quanto possibile mantenuta, anche con riguardo agli alunni con Bisogni educativi speciali;

● la possibilità di organizzare mini corsi di formazione per l’uso degli strumenti/piattaforme sopra citati, per quei docenti che necessitino di ulteriore supporto: i docenti interessati possono far pervenire la propria candidatura alla Funzione Strumentale "Comunicazione e Nuove Tecnologie”, che si occuperà di organizzare la formazione a distanza;

● la sospensione di tutte le attività degli organi collegiali in presenza, questo non esclude la possibilità di attivarle a distanza: seguiranno indicazioni più precise da parte della dirigenza; la possibilità, per esigenze di reperimento di materiale giacente a scuola, all’ingresso nei plessi dei soli docenti per materiale di uso personale, previa autorizzazione del dirigente scolastico;

● Al fine di evitare frammentazione e disomogeneità nelle attività di didattica a distanza i docenti sono invitati a confrontarsi e coordinarsi attraverso strumenti da remoto; settimanalmente verranno organizzate videoconferenze di ordine con il Dirigente;

PER IL PERSONALE ATA 

DISPONE quanto segue:

A. PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO

1. constatata la pulizia degli ambienti scolastici da parte del Dirigente scolastico, tutto il personale presterà servizio con turnazione, predisposta dal DSGA settimanalmente, se potrà essere garantita l’attivazione di contingenti minimi stabiliti nei contratti integrativi di istituto, ai sensi della legge 12 giugno 1990, n.146, allo scopo di assicurare nella fascia oraria dalle ore 8,00 alle ore 15,12:
● il servizio di prestazioni necessarie non correlate alla presenza degli studenti
● la custodia e la sorveglianza generica sui locali scolastici.

2. Il personale in servizio in presenza è tenuto a mantenere la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone, ad arieggiare i locali frequentemente e a seguire le indicazioni igieniche del Ministero della Salute;

3. il personale in servizio non in presenza si renderà disponibile ad effettuare eventuali sostituzioni in caso di assenze dei colleghi;

4. il personale può fruire degli istituti contrattuali di assenza dal lavoro: ferie e recupero credito orario lavorativo;

5. il personale interessato a fruire dei congedi di cui al precedente punto A4 è invitato a produrre istanza all’amministrazione in tempo utile perché si possa organizzare il servizio e dichiarando, se ne ricorrono le condizioni quanto previsto al successivo punto 6;

6. in caso di più istanze e per lo stesso periodo sarà data priorità a:
● personale portatore di patologie che lo rende esposto maggiormente al contagio;
● personale che si avvale di mezzi pubblici per raggiungere il posto di lavoro;
● personale con figli iscritti agli asili nido, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole dell’infanzia, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole secondarie di I grado, le cui attività siano sospese;

7. le condizioni di cui al precedente punto 5 vanno esplicitate mediante autocertificazione da allegare alla richiesta on line di congedo;
Si precisa che solo a seguito di verifica che i periodi di ferie non goduti da consumarsi entro il mese di aprile possano sopperire alla mancata prestazione lavorativa, può farsi ricorso alla fattispecie della obbligazione divenuta temporaneamente impossibile (art.1256,c.2,c.c.). Si precisa, altresì, che la norma di cui all’art.1256, c.2, c.c. entra in rilievo in tutti i casi in cui la prestazione lavorativa non sia possibile in modalità di lavoro agile, sempre che sia garantito il livello essenziale di servizio.

B. PERSONALE ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

1. il personale presterà servizio con orario 8,00- 15,12 presso la sede centrale;

2. dovrà essere garantita la presenza fisica in servizio di almeno n. 2 unità di personale: una nel settore personale/amministrativo e una nel settore didattica;

3. fatto salvo quanto indicato al precedente punto B2, il personale può fruire degli istituti contrattuali di assenza dal lavoro: ferie e recupero credito orario lavorativo;

4. il personale interessato a fruire dei congedi di cui al precedente punto B3 è invitato a produrre istanza all’amministrazione in tempo utile perché si possa organizzare il servizio e dichiarando, se ne ricorrono le condizioni, quanto previsto al successivo punto 5;

5. in caso di più istanze e per lo stesso periodo sarà data priorità a:
● personale portatore di patologie che lo rende esposto maggiormente al contagio;
● personale che si avvale di mezzi pubblici per raggiungere il posto di lavoro;
● personale con figli iscritti agli asili nido, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole dell’infanzia, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole secondarie di I grado, le cui attività siano sospese.

C. LAVORO AGILE - PERSONALE AMMINISTRATIVO

1. Il personale ha facoltà di fruire dell’istituto del “ lavoro agile”, con conseguente prestazione lavorativa obbligatoria in remoto, con le seguenti modalità:
● garantire la presenza fisica in servizio di almeno n. 2 unità di personale: una nel settore personale/amministrativo e una nel settore didattica;
● il lavoratore deve dichiarare di disporre presso il proprio domicilio di apposita postazione informatica, con collegamento internet, di linea telefonica e indirizzo email; i recapiti vanno comunicati formalmente all’amministrazione scolastica dell’Istituto.

2. Il lavoratore deve garantire la propria prestazione lavorativa in remoto e la reperibilità telefonica e via email dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 15,12 alle strutture organizzative dell’Istituto: dirigente scolastico, collaboratore vicario, DSGA;
● il lavoratore deve dichiarare la propria disponibilità a rientrare prontamente in servizio, in forma fisica, se richiesto dall’amministrazione per procedure non esperibili in forma remota.

3. Il personale che intende fruire dell’istituto del “lavoro agile”, anche in maniera non continuativa, è invitato a produrre istanza all’Istituto in tempo utile perché si possa riorganizzare il servizio. In caso di più istanze e per lo stesso periodo sarà data priorità a:
● personale portatore di patologie che lo rende esposto maggiormente al contagio;
● personale che si avvale di mezzi pubblici per raggiungere il posto di lavoro;
● personale con figli iscritti agli asili nido, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole dell’infanzia, le cui attività siano sospese;
● personale con figli iscritti alle scuole secondarie di I grado, le cui attività siano sospese;

4. la richiesta va inoltrata all’IC utilizzando l’allegato mod. ed esplicitando, eventualmente, le condizioni di cui al precedente punto 2.

D. NORME COMUNI
Le presenti disposizioni entrano in vigore il 13 marzo e esauriscono gli effetti il 3 aprile 2020, salvo proroghe o variazioni dell’attuale normativa in vigore che dovessero intervenire per disposizioni legislative.

 

La Dirigente Scolastica

Prof.ssa Anna Salamino
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Clicca qui --> Nuovo Coronavirus - I dieci comportamenti da seguire tradotti in varie lingue

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DPCM 9 Marzo 2020 - Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale

Corsico, 9 Marzo  2020

                                                     

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE SCOLASTICO

AL CONSIGLIO D’ISTITUTO

AGLI ATTI

AL SITO WEB

Si invia per conoscenza il DPCM del 9 Marzo 2020.

All.ti: DPCM 9 Marzo 2020

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

DPCM 8 MARZO 2020 - Norme organizzative e di indirizzo

Circ. n. 102 

Corsico, 8 Marzo  2020

                                                     

ALLE FAMIGLIE

AL PERSONALE SCOLASTICO

AL CONSIGLIO D’ISTITUTO

AGLI ATTI

AL SITO WEB

 

Oggetto: DPCM 8 MARZO 2020 - Norme organizzative e di indirizzo

 

Sulla base del DPCM dell’8 marzo 2020, in allegato, si comunica che, a causa delle misure urgenti di contenimento dell’infezione da Coronavirus COVID-19:

 

1) Fino al 3 aprile e fino a nuove e ulteriori disposizioni sono SOSPESE:

  • le attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado
  • le sedute in presenza degli organi collegiali
  • le uscite didattiche, i viaggi di istruzione e le visite guidate programmate dall’Istituzione scolastica
  • le attività progettuali di arricchimento dell’offerta formativa programmate con esperti esterni o personale docente interno.

 

2) PERSONALE ATA

Il personale amministrativo garantirà l’espletamento dei servizi ad essa connessa dalle ore 8:00 alle ore 15:12, dal lunedì al venerdì. Lo sportello di segreteria non sarà aperto al pubblico, salvo che per l’espletamento di pratiche urgenti e indifferibili, non risolvibili in maniera telematica, per cui sarà necessario prendere un appuntamento telefonico (02/ 4471876) o via mail miic887003@istruzione.it.

La segreteria risponderà al telefono dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì.

Conformemente a quanto previsto dal DPCM allegato alla presente, dai recenti provvedimenti di legge (in particolare il DPCM 4 Marzo 2020, la Direttiva 1/2020) e dalle richiamate norme di settore, saranno privilegiate, a tutela della salute dei dipendenti e dell’utenza, forme di lavoro agile.

I collaboratori scolastici provvederanno ad espletare le proprie mansioni con orario 8.00 - 15.12, in base ad una flessibile turnazione e adeguate disposizioni organizzative, impartite dalla Direzione in accordo con la DSGA. Sarà portata avanti l’opera di igienizzazione accurata di tutti gli ambienti scolastici ad essi assegnati, utilizzando i dispositivi di protezione e disinfettanti messi già a disposizione.

L’unico plesso aperto sarà quello di Galilei dalle ore 8.00 alle ore 15.12.

Le suddette disposizioni valgono per la settimana dal 9 Marzo al 15 Marzo 2020; per le settimane successive e fino al 3 aprile verranno comunicate nuove disposizioni a conferma e/o modifica delle precedenti.

In virtù di quanto previsto dall’art. 1 comma 1 lett. e) del DPCM 8 Marzo 2020, si fa presente al personale dipendente la possibilità di fruire, a domanda individuale, di periodi di congedo ordinario o ferie, fermo restando quanto previsto in materia di lavoro agile.

  

3) PERSONALE DOCENTE

Il personale in servizio è tenuto a svolgere attività didattica a distanza per l’intero periodo di sospensione delle attività didattiche, seguendo le linee di indirizzo sotto riportate:

privilegiare strumenti agevolmente e realmente fruibili da parte degli alunni;
seguire, sia alla scuola secondaria che primaria, indirizzi comuni e quanto più possibile omogenei al fine di dare coerenza ed unitarietà al materiale messo a disposizione degli studenti. A tale scopo si ritiene opportuno programmare gli interventi didattici e formativi con i colleghi di consigli di classe/interclasse/dipartimenti attraverso i canali di comunicazione ritenuti più consoni (ipotizzando anche incontri a piccoli gruppi con la sottoscritta in modalità online);
nel contemperamento del diritto all’istruzione degli alunni con le esigenze e difficoltà delle famiglie di gestire la situazione contingente, si consiglia di non sovraccaricare di compiti gli studenti;
mantenere un canale di comunicazione con le famiglie e/o i rappresentanti di classe per avere un feedback sul materiale didattico proposto e sulle eventuali difficoltà riscontrate dagli alunni;
i compiti saranno assegnati in misura proporzionale all’età ed alle capacità degli alunni, con particolare riferimento agli specifici bisogni educativi degli alunni DSA e DVA, rispetto ai quali sarà necessario il coinvolgimento dei docenti di sostegno;
i compiti assegnati dovranno essere svolti dagli alunni e restituiti ai docenti secondo termini e modalità concordate coi medesimi. Si invitano le famiglie, nei limiti del possibile ed in un’ottica di corresponsabilità, a monitorare l’esecuzione delle consegne al fine di garantire la continuità dell’azione didattica.
i compiti assegnati saranno oggetto di valutazione al rientro a scuola, secondo criteri opportunamente definiti dai competenti organi collegiali.

 

Tutto ciò premesso, si raccomanda ai docenti di svolgere le attività di didattica a distanza utilizzando i seguenti strumenti:

per la Scuola secondaria di primo grado privilegiare il Registro Elettronico e tutte le sue funzionalità per caricare nella sezione “Materiale didattico” i materiali utili alle lezioni: file di testo, audio, immagini, link video, podcast.

Si precisa che la scuola sta provvedendo ad aumentare le potenzialità di Axios al fine di caricare files più “pesanti” e che ha attivato la procedura per l’accreditamento alla piattaforma certificata G-Suite for Education per incrementare le risorse digitali a beneficio di tutti i docenti ed alunni. Per chi fosse interessato a conoscere tale piattaforma può consultare la pagina https://edu.google.it/products/gsuite-for-education/?modal_active=noneche, precisando tuttavia che ci sono dei tempi tecnici per l’attivazione della medesima.

Per tutti gli altri ordini e gradi di scuola (in cui non è ancora attivo il Registro elettronico), in attesa di utilizzare G-Suite, sarà messa a disposizione dei docenti il cloud storage Dropbox, un servizio di archiviazione e condivisione di materiali per il quale è sufficiente avere un pc o smartphone ed una connessione Internet. Tali materiali potranno facilmente essere condivisi sia tra docenti che con le famiglie.

L’accesso a Dropbox avrà luogo attraverso delle credenziali univoche che verranno fornite ai docenti da subito. Per facilitare la comprensione sulle modalità di utilizzo, sarà condiviso un tutorial da parte del prof. Giarletta, Funzione strumentale “Comunicazione e nuove tecnologie” dell’IC Galilei.  

Si sottolinea che l’uso dei suddetti strumenti non richiede particolari competenze informatiche e digitali; queste ultime tuttavia sarà necessario acquisirle attraverso un’adeguata formazione che verrà definita nelle opportune sedi. Attualmente, dovendo fronteggiare la situazione contingente attraverso la didattica a distanza ed al fine di garantire il diritto all’istruzione degli alunni, sarà necessario attenersi alle raccomandazioni sopra delineate.

Al fine di supportare e coordinare le attività di didattica a distanza, sotto la supervisione della scrivente, si segnala che alcuni docenti hanno messo a disposizione la propria professionalità e competenza a beneficio dell’intera comunità scolastica. Qualunque contributo in tal senso sarà ben accolto.

 

Relativamente alla scuola primaria, essendo pervenute richieste da parte di docenti e genitori per il recupero di materiale didattico a scuola, sarà consentito accedere nei locali scolastici del plesso Galilei ad un docente del team della classe, secondo il seguente calendario:

LUNEDI’ 9 MARZO:

- CLASSI V (SEZ. A ore 8.00,  SEZ. B ore 8.30, SEZ. C ore 9.00, SEZ. D ore 9.30)

- CLASSI IV (SEZ. A ore 10.00, SEZ. B ore 10.30, SEZ. C ore 11.00, SEZ. D ore 11.30)

- CLASSI III (SEZ. A ore 12.00, SEZ. B ore 12.30, SEZ. C ore 13.00, SEZ. D ore 13.30)

MARTEDI’ 10 MARZO:

-CLASSI II (SEZ. A ore 8.00,  SEZ. B ore 8.30, SEZ. C ore 9.00, SEZ. D ore 9.30)

-CLASSI I  (SEZ. A ore 10.00, SEZ. B ore 10.30, SEZ. C ore 11.00, SEZ. D ore 11.30).

Il docente che avrà eventualmente recuperato il materiale degli alunni della propria classe provvederà a consegnarlo ai rappresentanti di classe, che a loro volta, lo smisteranno ai genitori.

 

Quanto alla Scuola dell’Infanzia, si invitano le docenti a tenere viva ogni forma di contatto con le famiglie ed i bambini, proponendo loro semplici attività ludico-formative per attenuare la distanza rispetto alle attività scolastiche svolte quotidianamente.  

Sicuramente i più piccoli sono coloro che patiscono l’assenza della dimensione comunitaria e relazionale propria della scuola ed è per questo che personale scolastico e famiglie sono chiamate ad accompagnarli a vivere la situazione attuale nella maniera più serena possibile.

 

Consapevoli che la proficua collaborazione delle parti sia l’unico strumento per fronteggiare la complessità di questo momento e ringraziando tutta la comunità scolastica per l’apporto fornito in un’ottica di condivisione, ringrazio tutti sentitamente e cordialmente saluto.

 

 La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

All.ti: DPCM 8 Marzo 2020

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

DPCM 4 Marzo 2020 – Misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus

 

Circ. n. 101

Corsico, 5 Marzo 2020

                                                                                  

AL PERSONALE SCOLASTICO

ALLE FAMIGLIE

AGLI ATTI

AL SITO WEB

 

Oggetto:  DPCM 4 Marzo 2020 – Misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus

 

Con riferimento al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in oggetto, il cui testo integrale viene allegato alla presente circolare, si richiama l’attenzione delle SS.LL. su alcune disposizioni del medesimo, qui di seguito riportate:

 

Art. 1 - Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19  

  1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

[…]

d) limitatamente al periodo intercorrente dal giorno successivo a quello di efficacia del presente decreto e fino al 15 marzo 2020, sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore […];

e) sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado;

f) fermo restando quanto previsto dalla lettera d), la riammissione nei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia infettiva soggetta a notifica obbligatoria ai sensi del decreto del Ministro della sanità del 15 novembre 1990, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 6 dell’8 gennaio 1991, di durata superiore a cinque giorni, avviene dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti;

g) i dirigenti scolastici attivano, per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità;

[…]

n) la modalità di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81, può essere applicata, per la durata dello stato di emergenza di cui alla deliberazione del Consiglio dei ministri 31 gennaio 2020, dai datori di lavoro a ogni rapporto di lavoro subordinato, nel rispetto dei principi dettati dalle menzionate disposizioni, anche in assenza degli accordi individuali ivi previsti; gli obblighi di informativa di cui all’articolo 22 della legge 22 maggio 2017, n. 81, sono assolti in via telematica anche ricorrendo alla documentazione resa disponibile sul sito dell'Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro.

[…]

 

Art. 2 - Misure di informazione e prevenzione sull’intero territorio nazionale

  1. Sull’intero territorio nazionale si applicano altresì le seguenti misure:

[…]

c) nei servizi educativi per l’infanzia di cui al decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle università, negli uffici delle restanti pubbliche amministrazioni, sono esposte presso gli ambienti aperti al pubblico, ovvero di maggiore affollamento e transito, le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie di cui all’allegato 1;

[…]

f) nelle pubbliche amministrazioni e, in particolare, nelle aree di accesso alle strutture del servizio sanitario, nonché in tutti i locali aperti al pubblico, in conformità alle disposizioni di cui alla direttiva del Ministro per la pubblica amministrazione 25 febbraio 2020, n. 1, sono messe a disposizione degli addetti, nonché degli utenti e visitatori, liquidi disinfettanti per l’igiene delle mani;

[…]

i)chiunque, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del presente decreto, abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o sia transitato o abbia sostato nei comuni di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni, deve comunicare tale circostanza al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta. Le modalità di trasmissione dei dati ai servizi di sanità pubblica sono definite dalle regioni con apposito provvedimento, che indica i riferimenti dei nominativi e dei contatti dei medici di sanità pubblica; ove contattati tramite il numero unico dell’emergenza 112 o il numero verde appositamente istituito dalla regione, gli operatori delle centrali comunicano generalità e recapiti per la trasmissione ai servizi di sanità pubblica territorialmente competenti.

[…]

 

Art. 4 – Disposizioni finali

  1. Le disposizioni del presente decreto producono effetto dalla data di adozione del medesimo e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020.

[…]

Si invitano le SS.LL. ad osservare le suddette disposizioni, oltre tutte quelle contenute nel DPCM in oggetto cui si rinvia per la parte restante, e a consultare costantemente il sito della scuola per ogni ulteriore aggiornamento sulla materia.

 La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/9

 

All.to: DPCM 4 Marzo 2020

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo 2020

Corsico, 4 Marzo 2020

         AVVISO                                         

AL PERSONALE SCOLASTICO

ALLE FAMIGLIE

                                                                                   AL SITO WEB

 

In attesa della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 4 Marzo 2020, si comunica alle SS.LL. la sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado fino al 15 Marzo 2020, nonché la sospensione delle uscite didattiche e viaggi di istruzione fino al 3 Aprile 2020.

Tutti sono invitati a consultare costantemente il sito per prendere visione del DPCM in oggetto, appena verrà pubblicato sulla G.U., e di ogni ulteriore aggiornamento in merito.

 

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Pagina web del Miur per supporto didattica a distanza

 

Circ. n. 100

Corsico, 3 Marzo 2020

AL PERSONALE DOCENTE IC GALILEI
AGLI ATTI
AL SITO

Oggetto: Pagina web del Miur per supporto didattica a distanza

Per supportare le scuole che vogliono attivare forme di didattica a distanza nel periodo di chiusura legato all'emergenza coronavirus, il MIUR ha messo a disposizione la pagina web https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html, strutturata in diverse sezioni:

I. Sono contenuti materiali, link e webinar promossi dal Movimento di Indire “Avanguardie Educative” – che da anni supporta e diffonde l’innovazione didattica – volti a favorire lo scambio di buone pratiche e i gemellaggi fra scuole.

II. Viene offerto l’accesso gratuito a piattaforme certificate di didattica online messe a disposizione da partner che hanno attive collaborazioni con il Ministero (per es. G-Suite for Education).

III. Un’intera sezione è dedicata a materiali e contenuti utili per le lezioni forniti da partner come Rai Cultura, Treccani, Reggio Children ed altri che verranno individuati di volta in volta.

Ferma restando la natura volontaria della didattica a distanza, l’importanza della relazione educativa nel processo di insegnamento-apprendimento, nonché gli strumenti e materiali già messi a disposizione degli alunni in questo periodo di sospensione delle attività didattiche, si invitano i docenti a consultare i materiali sopra indicati a titolo di spunto per approfondire e proporre modalità didattiche innovative, dirette a coinvolgere i nostri alunni in modo sempre più attivo.

La Dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

(firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3 co 2 D. Lgs 39/93)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

 

Circ. n. 99

Corsico, 2 Marzo 2020

 

AL PERSONALE DOCENTE E ATA IC GALILEI

AGLI ESPERTI ESTERNI ATTIVITA’ PROGETTUALI E FORMATIVE

ALLA DSGA

AGLI ATTI

AL SITO

Oggetto: Sospensione attività progettuali e formative con docenti ed esperti esterni

 

 

In ottemperanza a quanto previsto dal DPCM 1 Marzo 2020, art. 2 (“Misure urgenti di contenimento del contagio nelle regioni e nelle province di cui agli allegati 2 e 3”), si comunica ai soggetti in indirizzo che nella settimana dal 2 Marzo all’8 Marzo c.a., saranno sospese tutte le attività progettuali di arricchimento dell’offerta formativa programmate, in coerenza col Ptof d’Istituto, con esperti esterni o personale docente interno.

Si invitano pertanto i soggetti coinvolti a riformulare gli incontri già calendarizzati, proponendo alla Dirigenza ed agli eventuali docenti referenti nuove date a decorrere dalla settimana del 9/03 p..v..

Si ringrazia per la fattiva collaborazione.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        La Dirigente scolastica

                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Prof.ssa Anna Salamino

                                                                                                                                                                                                                                                                      (firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3 co 2 D. Lgs 39/93)

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Circ. n. 98

 

Corsico, 1 Marzo 2020

                                                                                

AL PERSONALE SCOLASTICO

ALLE FAMIGLIE

                                                                                  AGLI ATTI

                                                                                  AL SITO WEB

 

Oggetto:  Sospensione attività didattiche e organizzazione del servizio da lunedì 2 Marzo a venerdì 6 Marzo 2020

 

A seguito del DPCM 1° marzo 2020, in allegato, e tenendo conto delle indicazioni fornite nelle precedenti circolari, si comunica quanto segue:

 

SOSPENSIONE ATTIVITA’ DIDATTICHE: in tutti i plessi di ogni ordine e grado le lezioni saranno sospese da lunedì 2 marzo a domenica 8 marzo 2020.

PERSONALE DOCENTE: il personale docente non rientrerà in servizio nei plessi, ma potrà proporre modalità di didattica a distanza, utilizzando prioritariamente strumenti che gli studenti conoscono.

Per la scuola secondaria di I grado, si potrà privilegiare il Registro Elettronico ed utilizzare le sue funzionalità per caricare materiali di studio e/o approfondimento, ovvero utilizzare ogni altro ambiente di apprendimento utilizzato e conosciuto, fruibile da parte di tutti gli alunni. Il personale docente potrà accedere alle postazioni informatiche della scuola, utili alla programmazione/gestione di attività didattica a distanza, a partire da martedì 3 marzo e soltanto in alcune aule specificamente individuate, se impossibilitato a farlo in ambito extra-scolastico.

Per la scuola primaria, i docenti proporranno prevalentemente attività di consolidamento delle conoscenze e abilità delle diverse discipline, ma anche, ove lo ritengano opportuno, videolezioni o attività su argomenti nuovi, sempre utilizzando strumenti già conosciuti dagli studenti e che siano fruibili da tutti.
I docenti, nel programmare le attività a distanza, terranno in debito conto gli stili di apprendimento dei diversi alunni e le eventuali difficoltà di apprendimento presenti nelle diverse classi. I docenti programmeranno le attività da proporre in accordo con i colleghi del consiglio di classe/interclasse.

Particolare attenzione dovrà essere rivolta agli studenti con DSA e con disabilità, attraverso il coinvolgimento anche dei docenti di sostegno.

I docenti della scuola dell’infanzia sono invitati a mantenere vivo il contatto con i propri bambini e le proprie bambine attraverso le rappresentanti di classe e i genitori, proponendo loro piccole attività da svolgere all’aria aperta o in casa o mettendo a disposizione brevi filmati adatti all’età.

ATTIVITA’ DI PROGRAMMAZIONE E COLLEGIALI

Per quanto riguarda le attività di programmazione previste per i tre ordini di scuola nella settimana di sospensione, esse sono rimandate a data da destinarsi. Resta per ora confermato il collegio dei docenti di martedì 10 marzo 2020.

PERSONALE ATA

Il personale amministrativo garantirà l’apertura della segreteria e dei servizi ad esso connessa dalle ore 8:00 alle ore 13:00. Nella settimana da lunedì 2 marzo a venerdì 6 marzo gli uffici della segreteria saranno accessibili al pubblico dalle ore 11:00 alle ore 13:00, previa comunicazione telefonica e solo in caso di urgenza. Per comunicazioni e pratiche ordinarie, si invitano gli utenti a telefonare al numero 02.4471876 e/o ad inviare una mail all’indirizzo miic887003@istruzione.it.

A tutela della salute dei dipendenti e dell’utenza, il servizio del personale amministrativo potrà essere integrato, su espressa richiesta individuale ed attraverso idonea turnazione concordata con la Direzione e la DSGA, da attività di lavoro agile, in via telematica, in virtù di quanto previsto dal DPCM del 25 febbraio 2020 e dal DPCM del 1 Marzo 2020.

I collaboratori scolastici provvederanno ad espletare le proprie mansioni, ciascuno nel proprio plesso, a partire da lunedì 2 marzo (nel plesso Parini da martedì 3 Marzo) a venerdì 6 marzo con orario 8.00 - 13.00, in base ad idonea turnazione e adeguate disposizioni concordate con la Direzione e la DSGA, igienizzando gli ambienti scolastici, con particolare attenzione alle superfici (banchi, porte, maniglie, bagni), utilizzando i dispositivi di protezione e disinfettanti messi già a disposizione.

Si invitano ancora tutte le componenti a restare aggiornate consultando il sito scolastico e ad attenersi alle linee guida del ministero della salute http://www.salute.gov.it/portale/home.html in un’ottica di responsabilità, senso civico e condivisione di intenti.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                              La Dirigente scolastica

                                                                                                                                                                                                                                                                                              Prof.ssa Anna Salamino

                                                                                                                                                                                                                                Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

All.to: DPCM 1 Marzo 2020

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE

Corsico, 1 Marzo 2020

A TUTTA LA COMUNITA' SCOLASTICA                                                                                                                                  

 

In attesa del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, si anticipa alle famiglie che la sospensione delle attività didattiche in Lombardia è prevista fino all'8 MARZO c.a., come esplicitato dal Presidente della Regione Lombardia https:// www.lombardianotizie.online/coronavirus-scuola/

A seguito di comunicazione ufficiale seguirà circolare con i dettagli anche per il personale scolastico.

La Dirigente scolastica
Prof.ssa Anna Salamino 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Misure precauzionali relative al diffondersi del coronavirus COVID-19: alcune indicazioni

 

Circ. n. 97

Corsico, 28 Febbraio 2020

ALLE FAMIGLIE
AL PERSONALE SCOLASTICO
AGLI ATTI
AL SITO WEB

Oggetto: Misure precauzionali relative al diffondersi del coronavirus COVID-19: alcune indicazioni

Pur non essendoci ancora ufficiali notizie sulla riapertura delle scuole, ci prepariamo a vivere il rientro con atteggiamento sereno e responsabile, ponendo la dovuta attenzione a regole, istruzioni, disposizioni e consigli provenienti dalle competenti Autorità, con l’invito a consultare la specifica sezione del sito dedicata agli aggiornamenti “Coronavirus”.
In particolare, si invitano le SS.LL. ad attenersi alle seguenti disposizioni:

  • per i collaboratori scolastici: prestare particolare attenzione alla pulizia delle superfici con gli strumenti e i materiali igienici a loro disposizione e ad aggiornare tempestivamente la DSGA sulla situazione di approvvigionamento dei materiali di pulizia e, in special modo, di sapone e altre dotazioni dei locali igienici;
     
  • ai docenti è richiesto di informare gli alunni sulle corrette modalità igieniche da tenere e sulla inderogabile necessità di utilizzare in modo corretto i servizi igienici, avendo particolare cura dei materiali di pulizia disponibili. A questo proposito, i docenti della prima ora, alla ripresa delle attività didattiche, sono invitati a presentare in modo sereno e dialogante alcuni comportamenti da seguire, con particolare riferimento al lavaggio delle mani. Per le scuole dell’infanzia e primaria, si ritiene utile effettuare a piccolissimi gruppi o a coppie attività di lavaggio delle mani nel modo corretto, con la supervisione dei docenti e dei collaboratori scolastici. Per la scuola secondaria si consiglia ai coordinatori di classe di dedicare qualche momento educativo in classe alla situazione sanitaria relativa al problema per evitare che si diffondano fake news e panico ingiustificato;
     
  • i genitori sono invitati a dotare i propri figli di fazzoletti di carta e, ove possibile, di prodotti individuali per la pulizia delle mani (gel igienizzanti) con una concentrazione di alcol superiore al 60%. Alle famiglie si chiede, soprattutto, la massima collaborazione nell’evitare di far frequentare la scuola ai figli, qualora manifestassero febbre e/o sintomi di malattie respiratorie.
     
  • la riammissione degli alunni nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni, fino al 15 marzo 2020, è subordinata alla presentazione di certificato medico. Si confida nella collaborazione e nel senso di responsabilità delle famiglie.

 

In osservanza della Direttiva n. 1 del Ministro della Funzione Pubblica, si dispone inoltre quanto segue:

  • coloro che, a diverso titolo, operano presso l'amministrazione, qualora provengano da una delle aree di cui all' articolo 1, comma 1, del citato decreto-legge o che abbiano avuto contatto con persone provenienti dalle medesime aree sono tenuti a comunicare tale circostanza all'amministrazione ai sensi dell'articolo 20, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, anche per la conseguente informativa all’Autorità sanitaria competente ai fini della salvaguardia della salute del luogo di lavoro;
  • negli uffici adibiti al ricevimento del pubblico o in generale nei locali frequentati da personale esterno, la DSGA fornirà adeguate indicazioni per evitare il sovraffollamento;
  • i docenti, collaboratori scolastici e personale amministrativo cureranno la frequente aerazione dei locali;
  • i collaboratori scolastici provvederanno ad accurata pulizia e disinfezione delle superfici ed ambienti.

Per opportuna conoscenza e diffusione si allegano il decalogo ufficiale del Ministero della Salute sui corretti comportamenti da seguire e l’opuscolo relativo al corretto lavaggio delle mani.
Confidando in una fattiva collaborazione da parte di tutti e nella speranza di rivederci presto a scuola in un clima di serenità e rinnovata energia, vi saluto cordialmente.

 

La Dirigente scolastica
Prof.ssa Anna Salamino
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

Allegato n.1 : Opuscolo decalogo comportamenti corretti

Allegato n. 2: Opuscolo lavaggio mani
 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Temporanea sospensione delle uscite didattiche connesse alle attivita' dei Campionati studenteschi per l'a.s. 2019/2020. Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell' emergenza epidemiologica da COVID-19.Decreto-legge 23.2.2020 n. 6 e disposizioni attuative adottate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 febbraio 2020.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Circ. n. 96

                                                                                                                                                                                                                                    Corsico, 26 Febbraio 2020

                                                                            

                                                                                                                                                                                                                                                   ALLE FAMIGLIE

                                                                                                                                                                                                                                        AL PERSONALE SCOLASTICO

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                AGLI ATTI

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              AL SITO WEB

 

Oggetto: DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 25 febbraio 2020. Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Relativamente al DPCM in oggetto, il cui testo integrale viene allegato alla presente circolare, si richiama l’attenzione delle SS.LL. su alcune disposizioni del medesimo, qui di seguito riportate:

 

Art. 1 -  Misure urgenti di contenimento del contagio 

  1. In attuazione dell’art. 3, comma 1, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, allo scopo di contrastare e conte- nere il diffondersi del virus COVID-19, sono adottate le seguenti ulteriori misure di contenimento:

a) in tutti i comuni delle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Liguria e Piemonte sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine  e  disciplina,  in  luoghi pubblici o privati. Resta  consentito  lo  svolgimento  dei  predetti eventi  e  competizioni,  nonche'  delle   sedute   di   allenamento, all'interno di impianti  sportivi  utilizzati  a  porte  chiuse,  nei comuni diversi da quelli  di  cui  all'allegato  1  del  decreto  del Presidente del Consiglio dei ministri 23 febbraio 2020, richiamato in premessa;

b) i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado sono sospese fino al 15 marzo 2020; quanto previsto dall’art. 41, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79, in ordine al diritto di recesso del viaggiatore prima dell’inizio del pacchetto di viaggio, trova applicazione alle fattispecie previste dalla presente lettera;

c) la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti;

d) i dirigenti scolastici delle scuole  nelle  quali  l'attività didattica  sia  stata  sospesa  per  l'emergenza  sanitaria,  possono attivare, di concerto con gli organi collegiali competenti e  per  la durata della sospensione, modalita' di  didattica  a  distanza  avuto anche  riguardo  alle  specifiche   esigenze   degli   studenti   con disabilita'.

[…]

Art. 2 -  Lavoro agile

  1. La modalita' di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della  legge  22  maggio  2017,  n.  81,  e'  applicabile  in  via provvisoria, fino al 15 marzo 2020, per i  datori  di  lavoro  aventi sede legale o operativa nelle Regioni Emilia Romagna, Friuli  Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria, e per i lavoratori ivi residenti o domiciliati che svolgano attivita'  lavorativa  fuori  da tali territori, a ogni rapporto di lavoro subordinato,  nel  rispetto dei principi dettati dalle menzionate disposizioni, anche in  assenza degli accordi individuali ivi previsti. Gli obblighi  di  informativa di cui all'art. 22 della legge 22 maggio 2017, n. 81, sono assolti in via telematica anche ricorrendo alla documentazione resa  disponibile sul sito dell'Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro.

[…]

Si invitano tutti ad osservare le suddette disposizioni ed a collaborare con spirito unitario, ciascuno per la sua parte, in questo delicato momento del percorso scolastico e di vita, al fine di garantire, seppur in maniera ridotta per motivi contingenti ed a fronte delle risorse a disposizione, la funzionalità della scuola nel perseguimento dell’interesse collettivo.

 

                                                                                              La Dirigente scolastica

                                                                                              Prof.ssa Anna Salamino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

 

 

- Assenze degli studenti e assenze del personale della scuola – misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Allegato n° 1
Allegato n° 2
Allegato n° 3

 

Circ. n. 96 - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 Febbraio 2020. Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Allegato n° 1

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ATTENERSI ESCLUSIVAMENTE ALLE COMUNICAZIONI UFFICIALI

https://www.miur.gov.it     -->       Ministero dell'istruzione

 

                                                                            La Dirigente Scolastica

                                                                            Prof.ssa Anna Salamino

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

CORONAVIRUS -  COMUNICATO CHIUSURA SCUOLA -

A TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO

ALLE FAMIGLIE

 

Facendo seguito a quanto disposto dal Ministro della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia (All. 1) e, in particolare, al punto d) ““chiusura dei nidi, dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani a esclusione di specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza”., si comunica alle SS.LL. che da domani 24 p.v. fino a venerdì 28 p.v. l’Istituto scolastico rimarrà chiuso e, conseguentemente, sarà vietato l’accesso a tutto il personale (docente e A.T.A.) e agli studenti.

L’Ordinanza “ha validità immediata e fino a domenica 1 marzo 2020 compreso, fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni”. 

Si ringrazia per la consueta e fattiva collaborazione.

 

All. 1: Ordinanza Ministero della Salute

 

                        LA Dirigente scolastica

                        Prof.ssa Anna Salamino

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA CON DISPOSIZIONI VALIDE PER TUTTO IL TERRITORIO LOMBARDO. IN ALLEGATO DPCM DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

La Regione Lombardia, in relazione all'evolversi della diffusione del Coronavirus, sta predisponendo una Ordinanza, firmata dal presidente Attilio Fontana di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo. Il documento, non appena emanato, sarà trasmesso a tutti i Prefetti delle Province lombarde per la tempestiva comunicazione ai sindaci. L'ordinanza sarà efficace fino a un nuovo provvedimento.
Tra i provvedimenti sono contemplati: 

1) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;
 
 2) sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani ad esclusione degli specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;
3) sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura;

 L'ordinanza, i cui contenuti puntuali saranno resi noti nelle prossime ore, sarà soggetta a modifiche al seguito dell'evolversi dello scenario epidemiologico.

Raccomandiamo a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria quali:
1) lavarsi spesso le mani con soluzioni idroalcoliche,
2) evitare i contatti ravvicinati con le persone che soffrono di infezioni respiratorie,
3) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani,
4) coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce,
5) non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti,
6) contattare il numero verde regionale solo per la zona di Codogno interessati dall'ordinanza 800.89.45.45 o il 112 se hai febbre o tosse o sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni. "

 

Allegati

Dpcm 23_02_2020

DOCUMENTO GENERICODocumento PDF - 125 KB

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Al personale della scuola
- A tutte le famiglie

Gentilissimi,

riporto il comunicato appena pubblicato sul sito del Comune di Corsico http://www.comune.corsico.mi.it/news/infezione-da-coronavirus.

“Il Commissario Straordinario, Dott.ssa Francesca Iacontini, convoca la cabina di regia per comunicare le misure divulgate da Regione Lombardia e dagli enti preposti in relazione all’evolversi della diffusione del Coronavirus.
Da lunedì 24 febbraio 2020, fino a nuove disposizioni, sul territorio del Comune di Corsico saranno sospesi i servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado e degli asili nido pubblici e privati.
Resteranno chiusi al pubblico le Biblioteche, la Fonoteca, l’Università del Tempo Libero, gli impianti sportivi e ludici sia pubblici che privati.
Con successivo apposito provvedimento regionale verranno individuate disposizioni speciali per i servizi di front office e per la regolamentazione di riunioni/assembramenti.

Le indicazioni di Regione Lombardia saranno soggette a modifiche al seguito dell’evolversi dello scenario epidemiologico.

Si raccomanda a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria quali:
1) lavarsi spesso le mani con soluzioni idroalcoliche
2) evitare i contatti ravvicinati con le persone che soffrono di infezioni respiratorie
3) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
4) coprirsi naso e bocca se si starnutisce o si tossisce
5) non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti
6) contattare il 112 se hai febbre o tosse o sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni.

Per tutte le informazioni:
http://www.salute.gov.it/portale/home.html
http://www.lombardianotizie.online/

Vi invito a controllare costantemente il sito della scuola, assicurandovi che sono in contatto con l’amministrazione locale, coi colleghi dirigenti e gli Uffici scolastici territoriali competenti, per garantire tempestività ed efficienza nelle comunicazioni, tenendovi aggiornati sugli sviluppi della situazione.

Un cordiale saluto.

Corsico, 23 Febbraio 2020

La dirigente scolastica

Prof.ssa Anna Salamino

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero

A seguito della Circolare Miur del 23 febbraio 2020, sono sospese tutte le uscite didattiche e i viaggi di istruzione.
Pertanto, in attesa di nuove disposizioni, non si effettuerà alcun tipo di uscita, indipendentemente dalla durata e destinazione, compresi quindi gli scambi culturali previsti dai progetti e-Twinning ed Erasmus+, a partire dalla data odierna fino a successiva comunicazione.
Data l’eccezionalità e il carattere di emergenza di tale disposizione, non conosciamo ancora i termini di eventuali rimborsi delle quote già versate.
Vi terremo aggiornati sull’evoluzione della situazione.
L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti,

Comunicato dal sito del miur

10 comportamenti da seguire (fonte Istituto superiore di Sanità)

Aggiornamenti in diretta (fonte Lombardia Notizie Online)

Circolare

 

MIUR - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca USR - Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia NoiPA

Questo sito è realizzato con la distribuzione di Drupal Porte Aperte sul Web (PASW), realizzata dalla comunità nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.